Palestra Popolare: Madiba Day 2016 – Grazie a Tutt@

Palestra Popolare: Madiba Day 2016 – Grazie a Tutt@

Madiba Day 2016

Palestra Popolare Antirazzista

A “Madiba” per un mondo senza razzismo

Un altro importante passo in avanti ieri per lo Sport Popolare, il Madiba Day Duemilasedici é stato un successo sotto tutti i punti di vista;
Una buona partecipazione, un clima gioioso, tanti contenuti emersi dalle differenti voci che dal ring della Palestra Popolare Antirazzista hanno sviscerato i concetti cardine che animano lo Sport Popolare.
Una giornata ricca di Cultura, Socialitá e Sport, ben riuscita grazie alla collaborazione di tante realtá e persone. Grazie a tutt@ quelli che in un modo o nell’altro hanno contribuito e partecipato per rendere possibile l’evento di ieri;

solo per citarne alcune, come sempre ringraziamo piú di tutt@ gli alteti che con il loro impegno, sacrificio e sudore rendono possibile l’organizzazione dei match; i giudici, gli arbitri, i tecnici e tutti i team che supportano i loro atleti anche durante le trasferte.
Sempre piú convinti della necessitá di spazi liberati per creare Cultura, Socialitá e una visione piú completa ed etica dello Sport, proseguiamo il nostro percorso, con umiltá, passione e determinazione!
Change Your Life Style
Come To Train With Us
No Fear
No Racism

Palestra Popolare Antirazzista

dal 2013 un punto di riferimento per gli Sport da Combattimento a Brescia e Provincia

La Palestra Popolare Antirazzista nasce da un progetto tra amici appassionati di Sport da Combattimento e da anni attivi nel sociale.

Dopo diversi viaggi al Tiger Muay Thai di Phuket, uno dei piú famosi e rinomati Camp nel Sud della Thailandia, alla scoperta della Muay Thai, nasce l’esigenza di avere uno spazio dove praticarla anche qua.

La mancanza di una palestra a Brescia adeguatamente attrezzata e organizzata per ospitare corsi in stile Thailandese ci ha spinti a pensare ad una soluzione.

E’ nel 2013 che il progetto si concretizza, dando vita ad uno spazio libero ed indipendente, in grado nel giro di poco tempo di diventare un punto di riferimento per gli sport da combattimento a Brescia e provincia.

Federati a UISP fin dal 2013 abbiamo contribuito a creare il settore Muay Thai all’interno delle Discipline Orientali UISP. Attualmente abbiamo corsi di;

Muay Thai, Kick Boxing / K1, Boxe / Pugilato, Krav Maga, Capoeira, Yoga.

Scopri gli orari dei corsi

Palestra Brescia

Le Palestre Popolari

Lo spirito che ha sempre animato la Palestra Popolare Antirazzista è quello dell’accoglienza e della condivisione, del rispetto e della solidarietà, ponendo lo Sport al centro di una crescita individuale e sociale.

La storia della Palestre Popolari in Italia risale agli anni ’70, passando per diversi percorsi; dai Centri Sociali, agli Spazi Occupati, fino ad arrivare a strutture regolarmente gestite da ASD come, ad esempio, la nostra.

Ma c’è sempre stato un fattore che ha accomunato tutte le esperienze di Sport Popolare, quello di volerlo riportare accessibile a tutti e restituendogli la giusta importanza a livello educativo e sociale.

Allenare Mente Corpo e Spirito

Crediamo che il modello proposto dalle “comuni” palestre sia piuttosto riduttivo. É limitativo pensarlo solamente come beneficio per l’aspetto fisico. Lo Sport è il miglior modo per allenare mente corpo e spirito.

Ancora di più se parliamo di Sport da Combattimento. L’aspetto psicologico è alla base di un buon risultato, la preparazione mentale è quella che può fare la differenza in un match.

Perchè Popolare e Antirazzista

Palestra Popolare proprio perchè pensiamo che lo Sport debba essere per tutte e tutti, di qualsiasi estrazione economica o sociale e indipendentemente dalla provenienza, dalla lingua, dal sesso o dal colore della pelle.

Se pensiamo a come vengano abbattuti gli schemi sociali in un contesto del genere, è facile capire come sia terreno fertile per una buona e sana integrazione.

Palestra Popolare Antirazzista semplicemente perchè Antirazzismo è sinonimo di Sport ed è un valore fondante della nostra società; sul ring, come nella vita, non conta il tuo colore o la tua provenienza ma la passione e l’amore che ci metti.

Gli Sport da Combattimento

Il mondo degli Sport da Combattimento in Italia ed in generale in occidente é spesso popolato da esaltati ed invasati che nulla hanno a che fare con il rispetto e la consapevolezza.

In Asia, culla delle arti marziali e in particolare in Thailandia, la Muay Thai é insegnata fin da bambini come forma di educazione al rispetto per se stessi e per gli altri.

Questo insegnamento ha un altissimo valore sociale, perché educare le persone al rispetto reciproco aiuta a vivere in una societá piú aperta e tollerante.

Il Rispetto

Quando si pratica uno Sport da Combatimento ci si allena per migliorare ogni aspetto di se stessi, ci si focalizza sui minimi dettagli per perfezionare le proprie armi.

Ci si affronta, senza esclusioni di colpi, sfoderando tutte le tecniche, i trucchi, le astuzie e le doti di ognuno, ma sempre nel rispetto dell’avversario, che non é un nemico.

Dopo essersi affrontati, combattendo come dei leoni, si finisce spesso ad abbracciarsi, in segno di stima e rispetto reciproco, consapevoli entrambi delle proprie forze e delle proprie debolezze.

Questo é lo spirito che anima la Palestra Popolare, chiunque si sia allenato con noi sa che ha dovuto dare il massimo, ha sudato e faticato, ma ne é uscito con qualcosa in piú.

palestra brescia

Potete trovare gli orari di tutti i corsi della Palestra Popolare Antirazzista cliccando qui. Oppure se avete bisogno di ulteriori informazioni potete contattarci cliccando qui, o venire direttamente in Palestra a Brescia in via Nullo 12.

Palestra Popolare: Madiba Day 2016 – Grazie a Tutt@

Palestra Popolare: Madiba Day 2016

Madiba Day 2016

Palestra Popolare Antirazzista

A “Madiba” per un mondo senza razzismo

Manca poco piú di una settimana al MADIBA DAY 2016……e fervono i preparativi…….gli atleti sono quasi pronti a sfidarsi sul ring della Palestra Popolare Antirazzista per la seconda tappa della terza edizione del Thai Culture Tournament, campionato di Muay Thai organizzato da UISP, che verrá ufficialmente presentato da Matteo Giacometti, responsabile nazionale del settore Muay Thai per ADO UISP, insieme ad un altro progetto, il Conasp, Coordinamento Nazionale Sport Popolare, che verrá invece presentato dal “Campione del Popolo” Lenny Bottai (ha molti altri titoli, ma a noi piace questo)).

Un piccolo viaggio attraverso lo Sport Popolare in Italia affrontato su tre diversi livelli;
-I progetti, sopraelencati, che stanno prendendo forma intorno allo Sport Popolare;
-Le realtá, saranno presenti diverse situazioni Popolari sparse sul territorio che ci racconteranno le diverse esperienze che le animano, i diversi spazi che le ospitano e le differenti discipline che portano avanti;
-Gli atleti, coloro che danno vita a questo mondo, quelli che sudano, faticano e si sacrificano per lo sport, ottenendo in cambio, non gloria e successo, ma consapevolezza e soddisfazioni, perché solo chi ha provato puó capire quanto possa essere gratificante conquistarsi una vittoria con tanto impegno e sudore, sacrificio e rispetto, saranno presenti Carlo Bentivegna per laPalestrapopolare Palermo, pugile professionista che ci racconterá la sua esperienza e Lavinia, da Bologna, compagna e pugile, prima nelle Palestre Popolari e poi nelle “tradizionali palestre”.
Al termine, in collaborazione con CSA Magazzino47 e associazione diritti per tutti aperitivo e cena vegan con Dj Set Balbo Selektor e dalle 20:00 match di Muay Thai……vi aspettiamo…..dalle ore 17 Via Francesco Nullo 12 BresciaPalestra Popolare Antirazzista.

Palestra Popolare Antirazzista

dal 2013 un punto di riferimento per gli Sport da Combattimento a Brescia e Provincia

La Palestra Popolare Antirazzista nasce da un progetto tra amici appassionati di Sport da Combattimento e da anni attivi nel sociale.

Dopo diversi viaggi al Tiger Muay Thai di Phuket, uno dei piú famosi e rinomati Camp nel Sud della Thailandia, alla scoperta della Muay Thai, nasce l’esigenza di avere uno spazio dove praticarla anche qua.

La mancanza di una palestra a Brescia adeguatamente attrezzata e organizzata per ospitare corsi in stile Thailandese ci ha spinti a pensare ad una soluzione.

E’ nel 2013 che il progetto si concretizza, dando vita ad uno spazio libero ed indipendente, in grado nel giro di poco tempo di diventare un punto di riferimento per gli sport da combattimento a Brescia e provincia.

Federati a UISP fin dal 2013 abbiamo contribuito a creare il settore Muay Thai all’interno delle Discipline Orientali UISP. Attualmente abbiamo corsi di;

Muay Thai, Kick Boxing / K1, Boxe / Pugilato, Krav Maga, Capoeira, Yoga.

Scopri gli orari dei corsi

Palestra Brescia

Le Palestre Popolari

Lo spirito che ha sempre animato la Palestra Popolare Antirazzista è quello dell’accoglienza e della condivisione, del rispetto e della solidarietà, ponendo lo Sport al centro di una crescita individuale e sociale.

La storia della Palestre Popolari in Italia risale agli anni ’70, passando per diversi percorsi; dai Centri Sociali, agli Spazi Occupati, fino ad arrivare a strutture regolarmente gestite da ASD come, ad esempio, la nostra.

Ma c’è sempre stato un fattore che ha accomunato tutte le esperienze di Sport Popolare, quello di volerlo riportare accessibile a tutti e restituendogli la giusta importanza a livello educativo e sociale.

Allenare Mente Corpo e Spirito

Crediamo che il modello proposto dalle “comuni” palestre sia piuttosto riduttivo. É limitativo pensarlo solamente come beneficio per l’aspetto fisico. Lo Sport è il miglior modo per allenare mente corpo e spirito.

Ancora di più se parliamo di Sport da Combattimento. L’aspetto psicologico è alla base di un buon risultato, la preparazione mentale è quella che può fare la differenza in un match.

Perchè Popolare e Antirazzista

Palestra Popolare proprio perchè pensiamo che lo Sport debba essere per tutte e tutti, di qualsiasi estrazione economica o sociale e indipendentemente dalla provenienza, dalla lingua, dal sesso o dal colore della pelle.

Se pensiamo a come vengano abbattuti gli schemi sociali in un contesto del genere, è facile capire come sia terreno fertile per una buona e sana integrazione.

Palestra Popolare Antirazzista semplicemente perchè Antirazzismo è sinonimo di Sport ed è un valore fondante della nostra società; sul ring, come nella vita, non conta il tuo colore o la tua provenienza ma la passione e l’amore che ci metti.

Gli Sport da Combattimento

Il mondo degli Sport da Combattimento in Italia ed in generale in occidente é spesso popolato da esaltati ed invasati che nulla hanno a che fare con il rispetto e la consapevolezza.

In Asia, culla delle arti marziali e in particolare in Thailandia, la Muay Thai é insegnata fin da bambini come forma di educazione al rispetto per se stessi e per gli altri.

Questo insegnamento ha un altissimo valore sociale, perché educare le persone al rispetto reciproco aiuta a vivere in una societá piú aperta e tollerante.

Il Rispetto

Quando si pratica uno Sport da Combatimento ci si allena per migliorare ogni aspetto di se stessi, ci si focalizza sui minimi dettagli per perfezionare le proprie armi.

Ci si affronta, senza esclusioni di colpi, sfoderando tutte le tecniche, i trucchi, le astuzie e le doti di ognuno, ma sempre nel rispetto dell’avversario, che non é un nemico.

Dopo essersi affrontati, combattendo come dei leoni, si finisce spesso ad abbracciarsi, in segno di stima e rispetto reciproco, consapevoli entrambi delle proprie forze e delle proprie debolezze.

Questo é lo spirito che anima la Palestra Popolare, chiunque si sia allenato con noi sa che ha dovuto dare il massimo, ha sudato e faticato, ma ne é uscito con qualcosa in piú.

palestra brescia

Potete trovare gli orari di tutti i corsi della Palestra Popolare Antirazzista cliccando qui. Oppure se avete bisogno di ulteriori informazioni potete contattarci cliccando qui, o venire direttamente in Palestra a Brescia in via Nullo 12.

Secondo compleanno della Palestra Popolare Antirazzista

Secondo compleanno della Palestra Popolare Antirazzista

Palestra Popolare Antirazzista

Secondo Compleanno

Vi aspettiamo per il secondo appuntamento per festeggiare due anni di Sport, Cultura, Socialitá e Rispetto, alla Palestra Popolare Antirazzista, sabato 11 Aprile, a partire dalle ore 15:00.

Tappa del Thai Culture Tournament 15

Incontri di Muay Thai a contatto pieno, Analcoholic Drink and Vegan Food…..e tanta bella gente……….per uno Sport Popolare di Qualitá….targato Conasp.

Palestra Popolare Antirazzista

dal 2013 un punto di riferimento per gli Sport da Combattimento a Brescia e Provincia

La Palestra Popolare Antirazzista nasce da un progetto tra amici appassionati di Sport da Combattimento e da anni attivi nel sociale.

Dopo diversi viaggi al Tiger Muay Thai di Phuket, uno dei piú famosi e rinomati Camp nel Sud della Thailandia, alla scoperta della Muay Thai, nasce l’esigenza di avere uno spazio dove praticarla anche qua.

La mancanza di una palestra a Brescia adeguatamente attrezzata e organizzata per ospitare corsi in stile Thailandese ci ha spinti a pensare ad una soluzione.

E’ nel 2013 che il progetto si concretizza, dando vita ad uno spazio libero ed indipendente, in grado nel giro di poco tempo di diventare un punto di riferimento per gli sport da combattimento a Brescia e provincia.

Federati a UISP fin dal 2013 abbiamo contribuito a creare il settore Muay Thai all’interno delle Discipline Orientali UISP. Attualmente abbiamo corsi di;

Muay Thai, Kick Boxing / K1, Boxe / Pugilato, Krav Maga, Capoeira, Yoga.

Scopri gli orari dei corsi

Palestra Brescia

Le Palestre Popolari

Lo spirito che ha sempre animato la Palestra Popolare Antirazzista è quello dell’accoglienza e della condivisione, del rispetto e della solidarietà, ponendo lo Sport al centro di una crescita individuale e sociale.

La storia della Palestre Popolari in Italia risale agli anni ’70, passando per diversi percorsi; dai Centri Sociali, agli Spazi Occupati, fino ad arrivare a strutture regolarmente gestite da ASD come, ad esempio, la nostra.

Ma c’è sempre stato un fattore che ha accomunato tutte le esperienze di Sport Popolare, quello di volerlo riportare accessibile a tutti e restituendogli la giusta importanza a livello educativo e sociale.

Allenare Mente Corpo e Spirito

Crediamo che il modello proposto dalle “comuni” palestre sia piuttosto riduttivo. É limitativo pensarlo solamente come beneficio per l’aspetto fisico. Lo Sport è il miglior modo per allenare mente corpo e spirito.

Ancora di più se parliamo di Sport da Combattimento. L’aspetto psicologico è alla base di un buon risultato, la preparazione mentale è quella che può fare la differenza in un match.

Perchè Popolare e Antirazzista

Palestra Popolare proprio perchè pensiamo che lo Sport debba essere per tutte e tutti, di qualsiasi estrazione economica o sociale e indipendentemente dalla provenienza, dalla lingua, dal sesso o dal colore della pelle.

Se pensiamo a come vengano abbattuti gli schemi sociali in un contesto del genere, è facile capire come sia terreno fertile per una buona e sana integrazione.

Palestra Popolare Antirazzista semplicemente perchè Antirazzismo è sinonimo di Sport ed è un valore fondante della nostra società; sul ring, come nella vita, non conta il tuo colore o la tua provenienza ma la passione e l’amore che ci metti.

Gli Sport da Combattimento

Il mondo degli Sport da Combattimento in Italia ed in generale in occidente é spesso popolato da esaltati ed invasati che nulla hanno a che fare con il rispetto e la consapevolezza.

In Asia, culla delle arti marziali e in particolare in Thailandia, la Muay Thai é insegnata fin da bambini come forma di educazione al rispetto per se stessi e per gli altri.

Questo insegnamento ha un altissimo valore sociale, perché educare le persone al rispetto reciproco aiuta a vivere in una societá piú aperta e tollerante.

Il Rispetto

Quando si pratica uno Sport da Combatimento ci si allena per migliorare ogni aspetto di se stessi, ci si focalizza sui minimi dettagli per perfezionare le proprie armi.

Ci si affronta, senza esclusioni di colpi, sfoderando tutte le tecniche, i trucchi, le astuzie e le doti di ognuno, ma sempre nel rispetto dell’avversario, che non é un nemico.

Dopo essersi affrontati, combattendo come dei leoni, si finisce spesso ad abbracciarsi, in segno di stima e rispetto reciproco, consapevoli entrambi delle proprie forze e delle proprie debolezze.

Questo é lo spirito che anima la Palestra Popolare, chiunque si sia allenato con noi sa che ha dovuto dare il massimo, ha sudato e faticato, ma ne é uscito con qualcosa in piú.

palestra brescia

Potete trovare gli orari di tutti i corsi della Palestra Popolare Antirazzista cliccando qui. Oppure se avete bisogno di ulteriori informazioni potete contattarci cliccando qui, o venire direttamente in Palestra a Brescia in via Nullo 12.

Articoli Recenti

11 Anni di Palestra Popolare

11 Anni di Palestra Popolare

Sabato 27 Aprile dalle 16:00 alla Palestra Popolare Antirazzista 11 anni sono passati da quell'aprile del 2013 quando sognavamo di avere uno spazio dove poterci allenare e condividere sport, cultura...

leggi tutto
Palestra Popolare: Madiba Day 2015

Palestra Popolare: Madiba Day 2015

Madiba Day 2015

Palestra Popolare Antirazzista

A “Madiba” per un mondo senza razzismo

Sabato 24 Gennaio, alla Palestra Popolare Antirazzista di Brescia, una grande giornata, dedicata ad un vero fighter, sul ring e nella vita, un esempio di determinazione e coraggio, Nelson “MADIBA” Mandela.

Recentemente scomparso, dedicò la sua vita alla lotta contro l’apartheid in Sud-Africa, fondò ed organizzò l’ ANC (African National Congress) e condusse una resistenza, anche armata contro l’esercito e di sabotaggio nei confronti degli obbiettivi del minoritario governo pro-apartheid.

LO SPORT PUÓ CAMBIARE IL MONDO

Era una delle sue frasi preferite.

28 anni di carcere, pena ridotta rispetto alla condanna all’ergastolo per atti di sabotaggio. In carcere il pugilato lo ha aiutato ad andare avanti. L’ha amato fin da ragazzo, quando andava ad allenarsi in una piccola palestra di Soweto. Ha boxato da dilettante, un peso medio che preferiva la tecnica alla bagarre. Uno che aveva colto l’essenza di questa disciplina.

AMO LA SCIENZA DEL PUGILATO: LA STRATEGIA DI ATTACCARE ED INDIETREGGIARE ALLO STESSO TEMPO. LA BOXE SIGNIFICA UGUAGLIANZA. SUL RING IL COLORE, L’ETÁ E LA RICCHEZZA NON CONTANO NULLA. MA PIÚ CHE IL COMBATTIMENTO, A ME PIACE L’ALLENAMENTO REGOLARE E COSTANTE, L’ESERCIZIO FISICO CHE LA MATTINA DOPO TI FA SENTIRE FRESCO E RINVIGORITO

Dalle ore 15:00 Socialità, Cultura, Vegan Food, Incontri di Muay Thai a contatto pieno e Speed Kick Contest, una gara a chi tira 50 calci ai pads nel minor tempo possibile, Palestre Popolari da tutto il Nord italia e dalla Germania……come sempre grandi emozioni per tutt@…..vi aspettiamo!!!!!!

Palestra Popolare Antirazzista

dal 2013 un punto di riferimento per gli Sport da Combattimento a Brescia e Provincia

La Palestra Popolare Antirazzista nasce da un progetto tra amici appassionati di Sport da Combattimento e da anni attivi nel sociale.

Dopo diversi viaggi al Tiger Muay Thai di Phuket, uno dei piú famosi e rinomati Camp nel Sud della Thailandia, alla scoperta della Muay Thai, nasce l’esigenza di avere uno spazio dove praticarla anche qua.

La mancanza di una palestra a Brescia adeguatamente attrezzata e organizzata per ospitare corsi in stile Thailandese ci ha spinti a pensare ad una soluzione.

E’ nel 2013 che il progetto si concretizza, dando vita ad uno spazio libero ed indipendente, in grado nel giro di poco tempo di diventare un punto di riferimento per gli sport da combattimento a Brescia e provincia.

Federati a UISP fin dal 2013 abbiamo contribuito a creare il settore Muay Thai all’interno delle Discipline Orientali UISP. Attualmente abbiamo corsi di;

Muay Thai, Kick Boxing / K1, Boxe / Pugilato, Krav Maga, Capoeira, Yoga.

Scopri gli orari dei corsi

Palestra Brescia

Le Palestre Popolari

Lo spirito che ha sempre animato la Palestra Popolare Antirazzista è quello dell’accoglienza e della condivisione, del rispetto e della solidarietà, ponendo lo Sport al centro di una crescita individuale e sociale.

La storia della Palestre Popolari in Italia risale agli anni ’70, passando per diversi percorsi; dai Centri Sociali, agli Spazi Occupati, fino ad arrivare a strutture regolarmente gestite da ASD come, ad esempio, la nostra.

Ma c’è sempre stato un fattore che ha accomunato tutte le esperienze di Sport Popolare, quello di volerlo riportare accessibile a tutti e restituendogli la giusta importanza a livello educativo e sociale.

Allenare Mente Corpo e Spirito

Crediamo che il modello proposto dalle “comuni” palestre sia piuttosto riduttivo. É limitativo pensarlo solamente come beneficio per l’aspetto fisico. Lo Sport è il miglior modo per allenare mente corpo e spirito.

Ancora di più se parliamo di Sport da Combattimento. L’aspetto psicologico è alla base di un buon risultato, la preparazione mentale è quella che può fare la differenza in un match.

Perchè Popolare e Antirazzista

Palestra Popolare proprio perchè pensiamo che lo Sport debba essere per tutte e tutti, di qualsiasi estrazione economica o sociale e indipendentemente dalla provenienza, dalla lingua, dal sesso o dal colore della pelle.

Se pensiamo a come vengano abbattuti gli schemi sociali in un contesto del genere, è facile capire come sia terreno fertile per una buona e sana integrazione.

Palestra Popolare Antirazzista semplicemente perchè Antirazzismo è sinonimo di Sport ed è un valore fondante della nostra società; sul ring, come nella vita, non conta il tuo colore o la tua provenienza ma la passione e l’amore che ci metti.

Gli Sport da Combattimento

Il mondo degli Sport da Combattimento in Italia ed in generale in occidente é spesso popolato da esaltati ed invasati che nulla hanno a che fare con il rispetto e la consapevolezza.

In Asia, culla delle arti marziali e in particolare in Thailandia, la Muay Thai é insegnata fin da bambini come forma di educazione al rispetto per se stessi e per gli altri.

Questo insegnamento ha un altissimo valore sociale, perché educare le persone al rispetto reciproco aiuta a vivere in una societá piú aperta e tollerante.

Il Rispetto

Quando si pratica uno Sport da Combatimento ci si allena per migliorare ogni aspetto di se stessi, ci si focalizza sui minimi dettagli per perfezionare le proprie armi.

Ci si affronta, senza esclusioni di colpi, sfoderando tutte le tecniche, i trucchi, le astuzie e le doti di ognuno, ma sempre nel rispetto dell’avversario, che non é un nemico.

Dopo essersi affrontati, combattendo come dei leoni, si finisce spesso ad abbracciarsi, in segno di stima e rispetto reciproco, consapevoli entrambi delle proprie forze e delle proprie debolezze.

Questo é lo spirito che anima la Palestra Popolare, chiunque si sia allenato con noi sa che ha dovuto dare il massimo, ha sudato e faticato, ma ne é uscito con qualcosa in piú.

palestra brescia

Potete trovare gli orari di tutti i corsi della Palestra Popolare Antirazzista cliccando qui. Oppure se avete bisogno di ulteriori informazioni potete contattarci cliccando qui, o venire direttamente in Palestra a Brescia in via Nullo 12.

L’infiltrazione di casapound nella Muay Thai

L’infiltrazione di casapound nella Muay Thai

L’infiltrazione di Casapound nella Muay Thai

La filosofia della Muay Thai non ha niente a che vedere con le logiche di discriminazione e sopraffazione dei fascisti del terzo millenio.

La Muay Thai è un’arte marziale che fa rima con rispetto e condivisione. Ha origini nell’antica tecnica di lotta thailandese, simbolo di riscossione sociale per quel popolo, che, dopo la caduta di Ayutthaya nel 1767, anche grazie ad essa, si guadagnò la libertà e l’attuale terra in cui vive, l’antico Siam, attuale Thailandia, Thailand, che tradotto letteralmente significa “Terra del Popolo Libero”.

Ai giorni nostri nella sua versione sportiva, si basa sull’impegno e il sacrificio, che, una volta saliti sul ring, ti trasmettono il rispetto dell’avversario, indipendentemente dal suo colore della pelle, dalla sua provenienza e dal suo sesso.

Se vi capita di andare nella pagina facebook di “Itthipol Muay Thai Camp” di Viterbo, si accenna al fatto che in questa palestra si può apprendere la Muay Thai “sia sotto il profilo Tecnico sia sotto il profilo Spirituale, proprio come in un Camp Thai”.

Il Circuito – Circolo Combattenti Casa Pound

Peccato che questa palestra sia aderente a “Il Circuito – Circolo Combattenti Casa Pound”. Il suo istruttore, Daniele Marinetti, è un miltante di questa organizzazione neofascista. Altre realtà sportive aderenti a questa rete sono: “Shark Team” di Lecce, “Team Amato”, “Hung Mun”, “Accademia Makhai” di Roma.

Le attività principali de “Il Circuito” consistono nell’organizzazione di “allenamenti comunitari” di MMA, Muay Thai e Brazilian Ju Jitsu, organizzazione di eventi presso “Area 19” a Roma e ovviamente partecipazione ai campionati ufficiali di Fimt o altre federazioni.

L’appartenenza neofascista non è affatto mascherata, la trovi nei volantini, nelle magliette di queste palestre oppure nei capi firmati “Hard Wolf”, la linea di abbigliamento sportivo dei “camerati spagnoli”.

Marinetti poi organizza viaggi in Thailandia presso il “Sityodtong Muay Thai Camp” a Pattaya, dove i militanti di Casa Pound possono imparare più velocemente le tecniche dell’arte marziale per poi metterle in pratica nelle aggressioni e nei pestaggi, di cui si rendono protagonisti nelle nostre città.

Infatti quattro dei nove arrestati per la vile aggressione fascista nei confronti dei supporters dell’Ardita sono casualmente frequentatori della palestra gestita da Marinetti a Viterbo.

Ci chiediamo come si possano conciliare i valori di rispetto della Muay Thai con dei picchiatori che predicano e praticano odio ed intolleranza. Ci troviamo di fronte all’ennesimo tentativo di infiltrazione da parte dell’estrema destra nel mondo delle arti marziali. Parliamo di infiltrazione, perchè la Muay Thai non ha nulla in comune con chi pratica spedizioni punitive verso rom, migranti o avversari politici.

La Vera Cultura Thai

Crediamo che sia importante tramandare la cultura Thailandese nel massimo rispetto della loro terra e della loro storia e pensiamo che non sia giusto utilizzarla come arma di prevaricazione, ma invece come metodo di formazione ed educazione, per unire e fare integrazione, reale e quotidiana.

Il ruolo delle palestre popolari è fondamentale per la diffusione e un approccio sano agli sport da combattimento, per crescere collettivamente superando ogni barriera, sociale, economica, razziale o sessuale. Nelle palestre popolari l’assenza di discriminazione aiuta chi viene da lontano ad integrarsi armoniosamente nella nostra società, già multietnica, già ricca di mille culture.

Invitiamo quindi chi, come noi, porta avanti il vero spirito della Muay Thai di prendere le distanze da palestre, atleti, istruttori aderenti a “il Circuito”, per non permettere l’inquinamento di questa disciplina.

Palestra Independiente Vicenza, Palestra Popolare Antirazzista Brescia

Articoli Recenti

11 Anni di Palestra Popolare

11 Anni di Palestra Popolare

Sabato 27 Aprile dalle 16:00 alla Palestra Popolare Antirazzista 11 anni sono passati da quell'aprile del 2013 quando sognavamo di avere uno spazio dove poterci allenare e condividere sport, cultura...

leggi tutto
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Instagram
YouTube
YouTube