Slideshow Image Slideshow Image Slideshow Image Slideshow Image Slideshow Image Slideshow Image Slideshow Image

Kick The Racism 2

Sabato 18 ottobre si svolgerà la seconda edizione della "Kick The Racism", incontri di Muay Thai tra diverse realtà popolari del Nord Italia, occasione di Socialità, Cultura e degustazione di ottimi stuzzichini Vegan, dalle ore 15:00, a Brescia, in via Francesco Nullo 12......Vi aspettiamo

Presentazione dei corsi di Yoga 2014-15

 

Lezioni di prova Gratuite

Giovedì 11 e 25 Settembre dalle ore 16:30 alle ore 18:00

Venerdì 12 e 26 Settembre dalle ore 10:00 alle ore 11:30

Sabato 20 Settembre Free Stage di Muay Thai

Un' allenamento ed una condivisione di tecniche ed esperienze tra diverse realtà popolari del nord Italia, occasione per cominciare ad imbastire il primo evento, che si svolgerà il prossimo 18 ottobre sempre alla Palestra Popolare Antirazzista, "Kick The Racism", incontri di Muay Thai e come al solito occasione di socialità e cultura.

Lo Stage sarà gratuito e potranno partecipare tutt@, sarà strutturato in una prima parte di riscaldamento, seguita da diverse tecniche che le diverse scuole condivideranno e per finire uno sparring, proprio per cominciare a selezionare gli atleti. 

 

Crediamo che questa sia la logica alla base dello Sport Popolare, la condivisione, come strumento di crescita collettiva, vi aspettiamo numerosi......e per i meno sportivi vi aspettiamo subito dopo lo stage con aperitivi e cena Vegan, per supportare la Palestra Popolare, per sostenere il progetto di uno sport sano e una socialità differente!

Tieni Pulita La Tua Città

 

Riportiamo il comunicato di alcune Palestre Popolari della zona

 

"Abbiamo appreso in questi giorni che alcuni atleti e attivisti della palestra popolare antirazzista di Brescia sono stati vigliaccamente aggrediti da un gruppo di neonazisti durante un'iniziativa sportiva all'interno di un noto festival nei pressi di Brescia. Da molto tempo ormai le palestre popolari svolgono un ruolo fondamentale in tutte le città nel dare opportunità a tante persone di praticare sport senza subire discriminazioni di tipo etnico, sessuale o economico. Le palestre infatti sono luoghi liberi dalle logiche del mercato dello sport legato al capitalismo più sfrenato, liberi dal razzismo e dall'omofobia. Promuovono uno sport solidale, gratuito e accessibile a tutti. Tutto ciò però da molto fastidio ad alcuni gruppetti di estrema destra, che fanno dell'odio razziale la loro principale bandiera e predicano l'accanimento verso il più debole. Infatti questa ideologia viene poi trasmessa anche nello sport e nelle palestre, gestite da questi personaggi. Noi siamo stati tra i primi promotori di tutte le iniziative che nelle nostre città sono riuscite a cacciare i fascisti di forza nuova numerose volte. E quotidianamente pratichiamo sport e organizziamo iniziative sportive nella nostra città e non solo. Forti dei nostri valori e del nostro essere antifascisti, ma forti anche di essere tutti parte di una rete di palestre popolari sparse in tutta italia, diamo la nostra piena solidarietà ai compagni e cittadini che sono stati aggrediti da questa vile azione fascista e ci impegniamo affinché fatti simili non accadano mai più praticando quotidianamente l'antifascismo in tutti i territori.

Palestra Popolare Rivolta Marghera, Palestra Independiente Vicenza, Palestra Popolare Tpo Bologna"

Visitatori

Today4
Yesterday52
This week505
This month1331
Total77974

  • IP: 34.203.225.78
  • Browser: unknown
  • Browser Version: unknown
  • Operating System: unknown

1
Online

Domenica, 16 Dicembre 2018 00:52
Powered by CoalaWeb